Tirandogli il collo

"Tirandogli il collo" potrebbe sembrare un titolo violento,che faccia pensare magari ad un rapporto sadomaso tra un Uomo ed una Donna! Ma invece quello che mi appresto a descrivere qui,altro non è che l'ennesimo episodio
di auto-penetrazione anale da me bramosamente vissuta! "Tirandogli il collo" sta' a descrivere la magnifica visione che mi è apparsa stamattina
davanti allo specchio del mio armadio della Camera da letto,quando mi
sono infilato in Culo ( già completamente nudo) un fallo di legno reperito
in Cucina! Ed allora dopo averlo fatto entrare senza indugio alcuno,ho
iniziato a farlo stantuffare avanti/indietro,mentre girato al contrario mi
mettevo la testa tra le gambe,e con l'ano già morbosamente divaricato,
vedevo perfettamente il "collo del buco del culo" venire risucchiato ed
attirato al di fuori ritmicamente dal pestello in legno,su e giù,avanti/indietro
dentro e fuori! In questo caso ,anche se gli "tiravo il collo" sino allo spasimo
non sentivo alcun dolore,ne'Io ne'tantomeno l'ano-anziii- una goduria ed
una visione altamente appagante,fino a veder gocciolare sul pavimento gli
oramai irrefrenabili e sgorganti liquidi anali color nocciola,che dopo aver
auto-lubrificato al massimo il canale-anale,non potevano più esimersi dallo
sgorgare al di fuori,fuoriuscendo copiosi dal "collo tirato" e sdilungato del
mio buco del Culo profondamente accogliente ed infinitamente grato di essere stato "strangolato" e tirato a dovere verso l'esterno..!!

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!