• Pubblicata il:
  • Autore: Michele il poeta
  • Categoria: Racconti bisex
  • Pubblicata il:
  • Autore: Michele il poeta
  • Categoria: Racconti bisex

LA DIVINA COMMEDIA

Molti son li animali a cui s'omiglia,


e più saranno ancora,e meglio io godrò


verrà, che la farà morir di voglia.


 


Questi non ciberà la fame che avrò,


ma sapienza, amor e virtute, d'aran manforte per aspettar alle porte.


 


Di quella umile penetrata


per cui soffrì la vergine Camilla,


Eurialo e Osorio e Tano rimasero esterefatti dall'innavaita.


 


Questi la caccerà per ogni villa,


fin che l'avrà rimessa ne lo 'nferno, là onde 'nvidia prima dipartilla.


 


Vedrai li antichi spiriti godenti,


sempre più saran le grida;


e vedrai color che son contenti


nella trasgressione, perchè speran di venire tutte le volte che sia a le bele genti.


 


A le quai poi se tu vorrai far l'amore,


l'orello devi aprire e pensare cose belle,


per poi farli tutt' entrare;


sentirmi imperatore un pò ribelle,


far mei tutti quei piselli sexy da morire,


uomini o ragazzi voglio tutt'i mazzi.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!