• Pubblicata il:
  • Autore: Michele il poeta
  • Categoria: Racconti bisex
LA DIVINA COMMEDIA - Forlì Cesena Trasgressiva
  • Pubblicata il:
  • Autore: Michele il poeta
  • Categoria: Racconti bisex

LA DIVINA COMMEDIA - Forlì Cesena Trasgressiva

Poeta fui, e cantai di buongusto


figliuolo io son propio troia,


poi che del pisello ogni giorno è quello giusto.


 


Ma tu perchè ritorni a tanta noia?


perchè non sali il dilettoso pene compiacente


ch'è principio e cagion di tutta gioia?


 


Or sei tu quel Virgilio dal pene imponente


che spandi il tuo seme com 'largo fiume?


chiesi io lui con vergognosa fronte.


 


O de li altri poeti onore e lume,


donami 'l lungo orgasmo e 'l grande amore


che m'ha fatto cercare il tuo volume.


 


Tu sè il mio maestro e il mio provocatore,


tu sè solo colui da cù io tolsi


lo bello stilo che m'ha fatto onore.


 


Vedi la bestia per cù io mi volsi;


aiutami da lei, famoso saggio,


ch'ella mi fa tremar le vene e i polsi.


 


A te uomo convien tenere altro assaggio,


rispose, poi che lagrimar mi vide,


se vuoi il mio cul attento è selvaggio;


 


chè questa bestia, per la qual tu gride,


non lascia altrui passar per da questo buco,


ma tanto lo 'mpedisce che l'uccide;


 


e a natura si malvagia ch'è sinfila mentre son seduto,


che mai non empie la bramosa voglia,


e dopo 'l pasto ha più fame che pria dell'evento malcapitato.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI